Eventi a Seregno

Tutti gli eventi, se non diversamente specificato, si tengono a Seregno Via Gandhi, 10 presso il Movie Studio ogni secondo Mercoledì del mese alle ore 21.30. L'ingresso è sempre gratuito.

10.10.2018 – PUNA ENCANTADA

Gli incredibili paesaggi della Puna che si susseguono senza ripetersi mai, vulcani, deserti, salares, oasi, dune altissime, lagune e montagne di ogni colore, villaggi persi nel nulla….questa è la Puna.

Relatore: Rosangela Somaschini

14.11.2018 – MYANMAR

Myanmar una terra affascinante, essenza pura dell' Estremo Oriente, un Paese sospeso nel tempo fiero, orgoglioso ma anche molto ospitale, genuino, raffinato e umile. Terra di storie millenarie che hanno lasciato indelebilmente nei suoi straordinari abitanti un sorriso perenne e una voglia di trasmetterlo agli altri ma anche un Paese dove i contrasti fra i paesaggi lo rendono fra i più belli e pittoreschi del Mondo. Dalle catene Himalayane al Nord alle giungle tropicali a Ovest e nel cuore della Birmania più selvaggia e rurale, dalle immense distese di vigneti a ridosso del lago Inle, alle pianure alluvionali, ai grandi letti dei fiumi, alle spiagge incontaminate e dal mare azzurro più del cielo, alle maestose foreste di conifere.... Questo è il Myanmar, un cuore pulsante di mille colori, paesaggi ed esperienze.

Relatore: Dario Giombelli

12.12.2018 – A PRISTINE BEAUTY KAMCHATKA

La penisola della Kamčatka è una penisola lunga 1250 km situata nell'Estremo Oriente Russo, dalla superficie di circa 270.000 km². L'oceano Pacifico e il mare di Ochotsk ne bagnano rispettivamente il litorale orientale e occidentale. Immediatamente al largo, lungo la costa pacifica della penisola, corre la fossa delle Curili, profonda 10.500 m. La penisola della Kamčatka, le isole del Commodoro e l'isola Karaginskij costituiscono il Territorio della Kamčatka della Federazione Russa. La quasi totalità della popolazione sono di etnia russa, ma vivono qui anche circa 13.000 Coriacchi. Oasi di passato, contenitore di antichità. Un luogo dove il tempo sembra essersi fermato. Tra vulcani, orsi e altre attrazioni naturali. Ecco perchè vale la pena visitare la Kamchatka.

Relatore: Federica Fabris e Davide Simoni

09.01.2019 – AFRICA: TRA DUNE ED ETNIE

Girovagando per il continente nero tra incredibili villaggi pieni di vitalità e nel vuoto assoluto delle alte dune del Sahara.

Relatore: Roberto Peruzzi

13.02.2019 – TAMIL NADU

Un campionario di quotidianità indiane del profondo sud. La vita nelle afose pianure, città rumorose e disordinate, tuc tuc impazziti,. Meraviglie architettoniche e lusso di antiche vestigia. L’entroterra: un’India più fresca e lenta, paesaggi d’un verde rigoglioso, foreste silenziose e cascate rilassanti. Infine il mare, dove l’acqua è materia di pellegrinaggio e il bagno nell’oceano è purificazione. Un popolo devoto e orante: le offerte agli dei prima di tutto, fiori, riso e frutta. Ma che si consacra anche al dio selfie, dedizione per la posa perfetta e scatto selvaggio. Congiunzione tra antichi valori e nuove mode. Niente souvenir in valigia ma un’esperienza autentica nel cuore.

Relatore: Francesca Orioli

13.03.2019 – TRANSCANADA. NELLA TERRA DEI CIELI VIVENTI

Un immenso paese, il Canada, affacciato su due oceani. L'est con i suoi borghi ricchi di storia e le metropoli palpitanti: Montreal, Toronto. L'ovest, ancora adolescente, tutto natura e voglia di crescere, con uno sguardo all'Asia e uno al retaggio di una straordinaria cultura dei popoli nativi. In mezzo, una pianura sterminata, bagnata dai grandi laghi, sotto cieli incombenti, in cui galoppano enormi branchi di nuvole. Attraversare due volte il continente americano nelle latitudini più nordiche è ancora oggi un'avventura e una sfida cui Pino Lovo non si è sottratto, determinato, come sempre, a cercare la bellezza dovunque si trovi, che sia un volto umano o la stregata danza dell'effimere luci dell'aurora boreale. In fondo, all'angolo più estremo del continente, una terra ammaliante, l'Alaska, splendida e remota attira il viaggiatore alla continua ricerca dell'ultimo orizzonte. Due viaggi per complessivi otto mesi, 60.000 km percorsi sotto il manto dei cieli viventi.

Relatore: Pino Lovo

10.04.2019 – BALCANI

I Balcani. Un caleidoscopio sfaccettato di lingue, etnie, religioni, monete e facce differenti. Tra le nazioni dell’ex Jugoslavia, alla scoperta di una natura audace e a tratti difficile, di città dove l’alfabeto cirillico si mescola a quello latino. Un crocevia culturale talmente variegato da essere ancora lontano dalla convivenza armonica, carico ancora di conflitti silenziosi, ma non sopiti. Croazia, Serbia, Montenegro, Macedonia, Bosnia Herzegovina, Kosovo: paesi da scoprire e da assaporare.

Relatore: Eugenio Berra

08.05.2019 – PATAGONIA. TERRA DEL FUOCO

L’immensa pampa argentina, i picchi del Fitz Roy e del Paine in Cile, fiordi, i laghi e i ghiacciai della Terra del Fuoco. Una full immersion nella natura sia per quanto riguarda i paesaggi, indimenticabili come colori e varietà, sia per il contatto e la vista di animali inusuali alle nostre latitudini.

Relatore: Marco Trucchi

12.06.2019 – UGANDA, RWANDA: IL CUORE DELL’AFRICA

Uganda e Rwanda: un viaggio che combina due paesi dal passato sofferto e tumultuoso che oggi hanno ritrovato la pace. L'Uganda distesa attorno al Ruwenzori e all'Elgonrestò sconosciuta fino a cento anni fa, sconosciute rimasero fino allora le sorgenti del Nilo, il regno dei Baganda, e il tesoro più prezioso di questo continente: l'acqua. L'Uganda ne ha infatti in tale quantità da irrorare mezza Africa. A tanta ricchezza la stupenda e misteriosa regione unisce il più splendido rigoglio della natura nei suoi tre regni animale, vegetale e minerale. ll Rwanda si trova in una fascia equatoriale, ma, a causa della sua altitudine, presenta un clima temperato, considerato uno fra i più salubri dell'intero continente africano. La temperatura media è di 20 °C ed è ancora minore nelle zone più alte. E’ un Paese splendido, purtroppo più conosciuto per i terribili fatti legati al genocidio del 1994 che per le sue bellezze naturali. Il territorio è caratterizzato da montagne che offrono panorami fantastici e ospitalità ad alcuni tra gli ultimi gorilla di montagna rimasti.

Relatore: Erik Viani

Siamo ormai giunti al termine di una intensa programmazione ed ora è tempo di una meritata vacanza. Nell'augurarvi un'estate piena di viaggi interessanti in lungo e in largo per il globo, vi aspettiamo per l'inizio della nuova stagione di attività organizzate dall'Angolo dell'Avventura. Consultate le pagine del sito per avere gli aggiornamenti sul nuovo calendario.